Denis Krašković: Calmati

Galleria Rigo, Novigrad – Cittanova

8.8. – 1.9.2018. Denis Kraskovic: Calmati

L’appertura: 8.8.2018. alle ore 20

Denis Kraskovic ha esposto nella Galleria Rigo nel 1995 e con questa mostra ritorna di nuovo nello stesso spazio, una ventina d’anni dopo. Esporrà delle opere recenti, installazioni di sculture e dipinti.

Nella foto Calmati I (acrilico sulla tela, 140×90 cm) il focus è sulla connessione tra l’uomo e la natura, in questo caso tra Kraskovic e il cane. Il ruolo del cane e di colui che dà pace e porta la calma.

dav
Calmati I, Denis Kraskovic

Vicino alla fine (epoxy, poliuretano, asta di alluminio, acrilico) che è un lavoro di gruppo di sculture che mostrano 13 vivi e una donnola morta in dimensioni naturali. Si tratta di un diorama che è esposto sul pavimento della galleria. Ogni singola scultura di donnola è diversa per colore e carattere. Di conseguenza, ogni donnola affronta la morte di un membro della sua società in un modo diverso. In questo lavoroo, mi occupo del contrasto tra la vita e la morte, che è intrecciato con il contrasto tra materialità e spiritualità. Il nome stesso suggerisce anche la domanda con la quale le donnole stilizzate sono conforntate, ma qualsiasi associazione con la valuta croata (kuna) non è casuale.
Sebbene entrambe le opere abbiano temi diversi e siano eseguite su diversi media, entrambi i lavori presentano la volontà e la necessità di una pace interiore. Inoltre, entrambe le opere collegano la visione della necessità di ricevere o condividere la pace con l’ambiente, cioè le altre persone o la natura in generale. (Denis Kraskovic)

Denis-Krašković-Daj-se-smiri_WEB
Vicino alla fine, Denis Kraskovic

Denis Kraskovic

(1972, Zagabria) nella sua città natale si è diplomato presso la Scuola d’Arte Applicata e Disegno, dove ha anche insegnato presso il Dipartimento di Scultura 1996 – 2007. Si è diplomato all’Accademia di Belle Arti di Zagabria nel 1994. Dal 2007 al 2017 è stato professore nella Academia d’arte di Osijek. Si è laureato all’Accademia di Belle Arti di Lubiana. Nel 2015 è stato l’ospite invitato presso l’Accademia di musica per la musica e le arti visive di Pecuh. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Grand Prix del Salone dei giovani di Zagabria nel 2000. Ha esposto in numerose mostre personali e collettive in Croazia e all’estero. È l’autore di 14 sculture pubbliche, tra cui Balena in Zagabria presso il lago Jarun, Agnello e Tricheco di fronte all’Arena di Zagabria e L’uomo di Neanderthal I e L’uomo di Neanderthal II in Krapina.

Denis Kraskovic

PLAKAT-KRAŠKOVIĆ-by-Oleg-Šuran_WEB
Design by Oleg Šuran

Il programma è stato realizzato con il sostegno della Città di Cittanova e Regione Istriana – Assessorato alla cultura.

Logo-Grad-Novigrad zupanijodjelzakulturu-WEB

– – –
Cover photo: Vicino alla fine, courtesy by Denis Kraskovic